ARTICOLI

I test genetici sono affidabili?

Test genetico predittivo

I test genetici sono affidabili?

17 ott, 2020

Da quando nel 2001 il genoma umano è stato sequenziato per la prima volta, l’avanzamento della ricerca e delle tecnologia hanno fatto sì che si potesse accedere al patrimonio genetico in meno tempo e minor costo.

Se inizialmente questa tipologia di analisi aveva tempi e costi proibitivi, oggi i test genetici si possono acquistare su internet e fare tranquillamente da casa propria.

Con la loro diffusione e la loro commercializzazione online sono sorti molti dubbi in merito alla loro affidabilità.

Alcune critiche riguardano la loro natura predittiva, che non è in grado di fornire una diagnosi, ma delineare una probabilità. Inoltre sono sorte anche le preoccupazioni legate alla privacy, e ancora molti considerano i test genetici inaffidabili di per sé... 

In questo articolo vedremo:

  1. Perché predittivo non è sinonimo di inaffidabile
  2. Come viene effettuata l'analisi
  3. Il rispetto della privacy

Perché predittivo non è sinonimo di inaffidabile

La natura predittiva del test genetico non offre un responso diagnostico, bensì rileva le probabilità di contrarre una specifica patologia o una predisposizione particolare.

Ma predittivo non è assolutamente sinonimo di inaffidabile.

Innanzitutto, il metodo con cui si analizza il DNA proviene dalla ricerca scientifica, grazie alla quale oggi possiamo sequenziare il nostro patrimonio genetico ed accedere ad una lettura dei nostri geni molto accurata

Il metodo utilizzato per delineare una predisposizione genetica è accettato dalla comunità scientifica. Oggi si parla di vera e propria medicina predittiva, ovvero l’approccio che tende ad individuare in termini probabilistici il rischio di sviluppare una malattia, per adottare misure preventive.

Un test del DNA predittivo può rilevare, ad esempio, una predisposizione a sviluppare una intolleranza alimentare, ma anche molte altre condizioni e patologie.

Come viene effettuata l'analisi

Il modo con cui viene svolta l’analisi rappresenta un elemento cruciale è allo stesso tempo distintivo. Una buona azienda che vende un test del DNA deve avere:

  • Laboratori idonei;
  • Tecnologie di sequenziamento di seconda generazione;
  • Genetisti qualificati dedicati all'analisi. 

I test vengono analizzati in laboratori che usano le più avanzate tecnologie a disposizione al momento, ovvero tecnologie di Next Generation Sequencing, come abbiamo già discusso in un articolo dedicato al sequenziamento del DNA.

Queste tecnologie hanno segnato una svolta, permettendo di analizzare genomi di grandi dimensioni e di accedere quindi a una quantità di informazioni genetiche elevatissima in maniera accurata.

I report e i risultati vengono compilati da genetisti qualificati, ovvero specialisti in genetica medica che attraverso l’analisi del DNA esaminano la probabilità con cui un individuo può sviluppare patologie specifiche.

Il rispetto della privacy

Scegliere di sottoporsi all'analisi del DNA significa dare accesso ai propri dati non solo anagrafici, ma anche biologici, in alcuni casi dell’intero patrimonio genetico. Perciò è facile capire la preoccupazione rispetto al trattamento degli stessi nel momento in cui si fa analizzare il proprio DNA.

Il fatto che le tecnologie oggi siano in grado di raccogliere con estrema facilità e a trattare una mole di dati voluminosa, può far emergere delle questioni legate alla privacy. Il trattamento dei dati dipende da azienda ad azienda e dell’uso che ognuna di esse ne fa.

Quindi, nuovamente, non è l'affidabilità del test in sé, ma dell’azienda con cui si sceglie di farlo e della policy in materia di privacy. Molte di esse, soprattutto quelle operanti sul territorio Europeo devono sottostare alle rigorose leggi vigenti, che ne limitano l’uso improprio o illecito al di fuori dei fini esplicitamente illustrati dall'azienda stessa.

Inoltre il modulo di consenso informato che accompagna i test consente all'utente di decidere in piena libertà se permettere all'azienda di utilizzare e trattare i propri dati.

Scegliere di affidarsi ad una compagnia piuttosto che un’altra può fare davvero la differenza.

Se ti interessa approfondire il tema della privacy in relazione ai test genetici, leggi il nostro articolo I test del DNA sono sicuri per la nostra privacy?

Se invece vuoi approfondire l'argomento relativo al funzionamento del DNA e su come questo può aiutarti a migliorare anche il tuo stile di vita, basando alcune scelte anche sul tuo patrimonio genetico, leggi la nostra guida. 

SCARICA LA GUIDA

Scritto da

Team Netgenomics
Team Netgenomics

Ti aiutiamo a capire tutto ciò che c'è da sapere sul tuo DNA. Approfondimenti, spiegazioni, consigli per mantenerti in salute.

Vai alla scheda dell'autore

Iscriviti alla newsletter

Compila il form con i tuoi dati per rimanere sempre aggiornato sui prodotti e le novità di netgenomics